HomeDino Gavina

``Il più emotivo e impulsivo di tutti i costruttori di mobili del mondo``. Mercel Breuer.Una divinità del design industriale

La carriera straordinaria di Dino Gavina comincia con un laboratorio di tappezzeria a Bologna, in questa città durante il dopoguerra si occupa di forniture militari e ferroviarie e della commercializzazione di mobili, era destinato a diventare un’icona del design. Dino era una mente instancabile che traeva ispirazione da un vortice di letteratura, arti visive, teatro, viaggi e persone, ha collaborato con altri geni del suo stesso calibro: Lucio Fontana, i fratelli Castiglioni e Carlo Scarpa. Fondatore di  tre aziende di successo, a lui è stato dedicato il Centro Duchamp luogo di dialogo serrato fra artisti, produttori e fruitori, un importante premio di disegno industriale e mostre in tutto il mondo. Insomma si può dire che Dino Gavina è il padre del design italiano e internazionale come li concepiamo al giorno d’oggi grazie alle forti innovazioni e influenze che ha portato nel settore.

maestro design Dino Gavina 2

La famosissima sedia Lierna, progetto affidato a Gavina da Achille e Pier Giacomo Castiglioni, icone del design italiano.

P.I./C.F. 04115210710

P.I./C.F. 04115210710

a2-Lab S.r.l.